OPERATO, PERDE LA VISTA
E DENUNCIA L’OCULISTA

VALGREGHENTINO – Ha perso la vista da un occhio, il destro, e il posto di lavoro. O.S. – 46 anni – il 22 ottobre del 2016 aveva sentito un forte dolore sul posto di lavoro ed è così andato dal suo medico di famiglia. Questi l’ha indirizzato all’ospedale Manzoni di Lecco, dove – giunto in pronto soccorso – è stato rimandato al giorno successivo in quanto mancava l’oculista. 

L’indomani si ripresenta e S.C. – lo specialista – decide di operarlo. Ma dopo l’intervento chirurgico qualcosa non va: il paziente accusa di aver perso definitivamente la vista all’occhio e il 7 febbraio 2017 decide di denunciare il camice bianco. Ora i fatti sono ricostruiti dal viceprocuratore onorario Mattia Mascaro e a giudicare le vicende sarà il giudice monocratico Enrico Manzi. Per il momento sono stati sentiti i consulenti di accusa e difesa.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati