PESCATE, IL SINDACO RIPENSA
ALLA CHIUSURA DEL TERZO PONTE

dante de capitani pescatePESCATE – Torna ad alzare i toni il sindaco Dante de Capitani e dopo il blocco nel giorno di san Nicolò ora il primo cittadino annuncia nuovamente la chiusura del “terzo ponte” per sabato 14 febbraio, giorno di san Valentino.

Il primo cittadino lamenta da mesi i disagi causati nel suo paese dal senso unico in uscita da Lecco imposto alla viabilità del “ponte vecchio”, ripresi con costanza non appena terminato il periodo delle festività invernali.

Lo scorso 6 dicembre De Capitani deliberò la chiusura della rampa di accesso alla statale 36, motivando il provvedimento con la necessita di pulire i margini della carreggiata. Se le amministrazioni del capoluogo e della provincia continueranno a non prestare attenzione alle richieste dei pescatesi, spiega il sindaco, a febbraio l’ordinanza di chiusura riguarderà lo svincolo in discesa dal ponte.

Insomma, se entro le prossime settimane Dante De Capitani non vedrà disponibilità a ripensare la viabilità tra Lecco e Pescate, sabato 14 febbraio dalle 9.00 alle 12.00 verrà confermato il blocco del terzo ponte.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati