PIAZZA AFFARI AI LECCHESI:
DOPO ANNI DI CANTIERE
DA OGGI RIAPRE AI PEDONI

piazza affari pedonale 1LECCO – Piazza Affari riapre ai pedoni. Dopo anni di cantiere praticamente ininterrotto l’area torna a disposizione della città. Intanto potranno entrare tranquillamente i pedoni, mentre per quanto riguarda il parcheggio degli autoveicoli, l’intenzione dell’Amministrazione è quella di riservare ai residenti una decina di posti auto, in sostituzione degli stalli che saranno rimossi lungo via Nazario Sauro proprio per consentire l’accesso alla piazza; i restanti saranno posti auto a pagamento affidati in gestione con presidio diretto e saranno a disposizione di tutti.

Il parcheggio verrà aperto al pubblico e ai residenti il primo giugno per consentire alla pavimentazione un ulteriore consolidamento. Tuttavia, in via del tutto eccezionale, in occasione di due importanti manifestazioni in programma nel corso del mese di maggio (Mercato Europeo e BikeUP), la piazza sarà a disposizione degli organizzatori per la sosta dei veicoli.

piazza affari pedonale 2“Tra oggi e domani verrà completata la fioriera centrale e in ogni caso saranno rimosse le recinzioni laterali in maniera tale da consentire ai pedoni di vivere la piazza – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Corrado Valsecchi -. Finisce un incubo durato troppo tempo; siamo felici di restituire, come anticipato lo scorso mese di agosto, la piazza alla cittadinanza prima dell’inizio dell’estate. Ci aspettiamo ora la massima collaborazione da parte di tutti affinché questo angolo centrale e strategico venga rispettato e non sia più oggetto di vandalismi e degrado. Alle telecamere di videosorveglianza attualmente attive, se ne aggiungeranno di nuove; inoltre in queste settimane, e fino all’istallazione del presidio da parte del gestore del parcheggio, la piazza sarà oggetto di attenzioni particolari della Polizia Locale. Si volta pagina. Ci auguriamo che questa riapertura contribuisca ulteriormente al decollo di una visione turistica della nostra città”.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati