MINIRAVE TRA I BOSCHI, 28ENNE DENUNCIATO PER RESISTENZA
E PORTO D’ARMI ILLEGALE

VERCURAGO – Nel corso della notte i militari del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Lecco, coadiuvati da una pattuglia della stazione carabinieri di Valmadrera, sono intervenuti nella zona boschiva di Vercurago, dove alcune chiamate al 112 avevano segnalato lo svolgimento di una festa non autorizzata alla presenza di numerosi giovani. La musica ad alto volume e lo schiamazzo hanno indispettito i residenti della zona, quindi sono partite le segnalazioni.

carabinieri-notte-5All’arrivo dei militari una ventina di giovani sono stati identificati, ma un ventottenne lecchese V.M.  si è dato alla fuga a piedi; raggiunto ha opposto resistenza attiva al controllo, perciò è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lecco per resistenza a pubblico ufficiale. Non basta: dovrà inoltre rispondere dell’accusa di porto illegale di armi perché trovato in possesso di un coltello di genere vietato, sottoposto a sequestro.

comunicazione della Compagnia carabinieri di Lecco

Pubblicato in: Giovani, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati