PIOVE SPESSO E TIRA VENTO,
A LECCO PER IL SOLE 24 ORE
CLIMA FRA I PEGGIORI D’ITALIA

LECCO – Se paesaggisticamente non ci si può lamentare – fra lago e monti – non lo stesso vale se si osserva la città dal punto di vista climatico, come ha fatto Il Sole 24 Ore. Secondo la classifica delle province italiane per clima del noto quotidiano economico infatti, Lecco non è il massimo: nell’indice del clima si attesta infatti all’89° posto. Apre la graduatoria una top 3 che vede sul podio, in ordine, Imperia, Catania e terza Pescara. Fanalini di coda invece Novara, Vercelli e infine Pavia, guarda caso non troppo distanti l’una dalle altre.

Diversi i parametri considerati: si spazia dalle ondate di calore– dove la città del Manzoni si ritrova 11ª, buono – per cui hanno peso tre giorni consecutivi con una temperatura di oltre 30°C, alle ore di sole medie quotidiane: solo 6,5 – poche – che ci rendono terzultimi seguiti dall’eterna rivale Como e a chiudere Belluno.

La pioggia rende famosa Lecco: non a caso infatti siamo arrivati penultimi per 122 giorni all’anno di pioggia. Dopo di noi, in questo caso, solo Verbania. Prima invece Siracusa con soli 63 giorni di precipitazioni. Va detto che ultimamente si vede cadere sempre meno acqua, ma il periodo osservato dallo studio è decennale, dal 2008 al 2018.

Per quanto riguarda il vento viviamo una sgradevole contraddizione: se si valuta la piacevole brezza estiva siamo messi male, al 100° posto. Quando invece si tratta delle forti e fastidiose raffiche non ci tiriamo troppo indietro, ed ecco che Lecco rimonta in 36ª posizione. Ma abbiamo il lago e i monti e basti questo.

 

Pubblicato in: Città, News Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati