PISTOLE AI VIGILI, RIVA (M5S):
“SOLO PARVENZA DI SICUREZZA
PUNTIAMO SULLA PREVENZIONE”

pizzarotti 5 stelle - massimo rivaLECCO – “Sono contrario alle pistole in dotazione ai vigili”. E così Massimo Riva, consigliere comunale del Movimento 5 stelle, annuncia pubblicamente il voto contrario al nuovo regolamento della Polizia locale di Lecco, che prevede di dotare gli agenti di pistole. “Se ci dovessero essere rischi concreti sul territorio il problema non si risolverebbe dando le armi ai vigili – afferma il rappresentante pentastellato a Palazzo Bovara -. Così si dà solo una parvenza di sicurezza ai cittadini, ma non viene presidiato il territorio”.

Per migliorare la sicurezza Riva propone di “avere più agenti, aumentare i turni e la loro presenza nei rioni”. Negli ultimi anni i vigili hanno ricevuto in dotazione una bomboletta spray al peperoncino per la propria difesa. “Ed è stata usata solamente una volta – prosegue il consigliere -. Anche gli interventi di urgenza sono stati pochi in questo senso. Non dimentichiamoci inoltre che la stragrande maggioranza dei vigili non vuole l’arma in dotazione. È una preoccupazione in più in caso di intervento, perché può accadere qualsiasi cosa con una pistola. Piuttosto bisogna occuparsi di prevenzione”.

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati