POLEMICA/CANTIERE NOTTURNO
TRA SAN GIOVANNI E MALAVEDO
“20 GIORNI SENZA DORMIRE?”

rete gas operai lavoroLECCO –  Venti giorni di lavori notturni lungo via  San Michele del Carso sono forse troppi, e a una settimana dall’apertura del cantiere di Idroservice , coincidente con la riapertura delle scuole e la ripresa della stagione lavorativa, i residenti mostrano la loro contrarietà, partendo dai social network e interpellando direttamente l’assessore competente, Corrado Valsecchi.

L’ordinanza emanata dal Settore Lavori Pubblici del Comune di Lecco prevede “NELLE NOTTI DAL 14 SETTEMBRE 2015 AL 2 OTTOBRE 2015 DALLE ORE 22.00 ALLE ORE 6.00, esclusi sabati e domeniche e le notti del 28 e 29 settembre 2015 il DIVIETO DI TRANSITO a tutti i veicoli in Corso San Michele del Carso, a tratti secondo lo stato di avanzamento dei lavori”.

Gli abitanti parlano di ruspe e martelli al lavoro tutta la notte; un messaggio postato sul noto e frequentatissimo gruppo Sei di Lecco se… alle 4 di questa mattina ha ricevuto in poche ore decine di apprezzamenti e aperto una fitta discussione.

facebook votoOra 4.22, da via Adamello a corso san michele del carso. Hanno avuto 3 mesi, 180 gg per fare i lavori su una strada abitata e trafficata.scrive Silvia 180 gg estivi in cui di notte sfondare asfalto a colpi di ruspa e girare con il rullo compressore avrebbe creato meno disagi. Invece no. Hanno aspettato. Che la citta’ tornasse ai suoi impegni quotidiani, il lavoro, la scuola. Hanno aspettato che le persone avessero bisogno di dormire la notte per iniziare. Senza alcuna considerazione dei disagi, del disturbo per il cittadino. Voi del comune di Lecco, della viabilita’ di sta cippa: siete solo degli incompetenti con al comando persone incompetenti e al servizio persone incompetenti. Il 2 ottobre, al termine di questo cantiere, la strada dovra’ essere un gioiello. Altrimenti vi porto in Tribunale. Com’e’ vero che ora son sveglia da un’ora a desiderare che la ruspa sotto casa prenda fuoco istantaneamente. INCOMPETENTI.”

Una reazione ufficiale alle lamentele sui lavori tra San Giovanni e Malavedo è arrivata proprio dall’assessore Valsecchi che, non nuovo a interventi sui social, si è inserito nella discussione cercando di troncare la polemica affermando che “i lavori questa estate sono andati avanti senza soluzione di continuità , ma li a lavorare ci sono uomini, non elicotteri”

lavori lecco alta facebook2 vals

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti