POLITECNICO. A LECCO OTTO 110, MA NESSUNA LODE TRA I NUOVI INGEGNERI

LECCO = POLO REGIONALE DI LECCO DEL POLITECNICO DI MILANO - CONSEGNA DELLE LAUREELECCO – “In nome della Repubblica italiana vi nomino dottori”. Così Marco Bocciolone, prorettore del polo territoriale lecchese del Politecnico di Lecco, oggi pomeriggio nell’aula magna del campus di via Previati ha proclamato 59 nuovi ingegneri specialistici. Di questi 26 hanno ottenuto il titolo di dottore in Ingegneria edile-architettura, 19 in Ingegneria civile – Civil Engineering for risk mitigation, cinque in Ingegneria meccanica – Mechanical Engineering e nove in Architectural Engineering. Nessuno è riuscito a conquistare il voto più alto con la menzione di lode, ma ben otto studenti hanno potuto raggiungere il traguardo del 110/110. Si tratta di Andrea Gironacci e Daniele Casali, entrambi in Mechanical Engineering; di Simachew Ayanaw Habitu in Architectural Engineering; di Serenella Mauri, Alessio Mirabella, Claudia Borelli, Nicola Rigoni in Ingegneria Edile/Architettura e infine di  Zhi Zhang Civil Engineering for risk mitigation.

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati