PRETE VS GIORNALISTA RAI:
DON GIORGIO DE CAPITANI
IMPUTATO PER DIFFAMAZIONE

DesktopLECCO – Ieri mattina, 10 febbraio, è iniziato il processo che vede coinvolto don Giorgio De Capitani, all’epoca dei fatti residente a Monte di Rovagnate con incarichi pastorali, imputato per diffamazione verso la giornalista Rai Grazia Graziadei.

Come riportato da Il Giorno, al centro della vicenda c’è un articolo pubblicato da Vittorio “Vik” Arrigoni (anche lui querelato) sul suo blog Guerrilla Radio, dal titolo “Grazia Graziadei del TG1. Vergogna”, nel quale il volontario, rimasto poi ucciso nella Striscia di Gaza, criticava un servizio della giornalista in merito alla sentenza della Corte d’Appello di Palermo che aveva condannato a 7 anni di carcere l’ex senatore Marcello dell’Utri per concorso esterno in associazione mafiosa, e don Giorgio aveva interamente riportato l’articolo sul suo sito.

La prima udienza ha avuto luogo ieri al Tribunale di Lecco dinanzi al giudice Nora Lisa Passoni e vi hanno partecipato alcuni sostenitori di don Giorgio, tra cui la madre di Arrigoni, Egidia Beretta. Il procedimento è stato poi aggiornato al 14 giugno 2016.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati