PRIMARIE PD: I CANDIDATI LECCHESI ALL’ASSEMBLEA REGIONALE

Pd bandiereLECCO – Domenica 16 febbraio si svolgeranno per le Primarie per l’elezione dell’Assemblea Regionale e del Segretario Regionale del Partito Democratico lombardo. Due i candidati segretari: l’attuale coordinatore politico del PD lombardo (nonché capogruppo in Consiglio Regionale) Alessandro Alfieri e la consigliera provinciale di Milano Diana De Marchi.

Tra i candidati lecchesi all’Assemblea regionale (collegio 10 Province di Lecco e Sondrio) troviamo Martino Mazzoleni, assessore al territorio del Comune di Lecco, Dina Vergottini Segretaria Circolo 3 PD Lecco, Carlo Cardinale e Martina Spreafico del Circolo Lecco 1 Centro-Pescarenico che sostengono Alessandro Alfieri e Stefano Angelibusi, consigliere comunale Pd, a sostegno della candidatura di Diana De Marchi.

A Lecco si vota nei tre seggi predisposti dai Circoli del Pd città di Lecco:
-Gazebo Camper Piazza Garibaldi dalle 8.00 alle 20.00 (sezioni elettorali 1-17 e 28-38)
-Circolo Libero Pensiero, Via Calloni 14, Rancio dalle 8.00 alle 18 .00 (sezioni 18-27 e Comune di Ballabio)
-Circolo Fratelli Figini, Via Armonia, Maggianico dalle 8.00 alle 12.00 (sezioni 39-43)

Le modalità di voto sono le stesse dell’8 dicembre scorso: hanno diritto di voto tutti i cittadini che abbiano compiuto i 16 anni di età residenti in Lombardia, che si riconoscono nel progetto politico del PD. Ci si deve recare al proprio seggio (mappa completa su http://www.blogdem.it/pdlombardia) con carta d’identità e tessera elettorale (tessera PD per gli iscritti al partito) e versare il contributo organizzativo di 2 euro che coprirà le spese organizzative territoriali.

Fornoni G PD Lecco“Queste primarie – ha dichiarato Giovanni Fornoni segretario Cittadino del Pd – sono un appuntamento importante per dare una guida forte ed autorevole al Pd Lombardo, in vista dei prossimi appuntamenti elettorali delle amministrative 2014 e delle elezioni europee di fine maggio. Il Pd in Lombardia vuole esercitare con determinazione il proprio ruolo di opposizione in Consiglio Regionale, con proposte innovative per il rilancio del ruolo guida della Lombardia nell’innovazione dei processi produttivi, nella valorizzazione della ricerca scientifica e tecnologica, nella promozione dei giovani talenti e nella costruzione di un sistema di welfare sanitario e sociale capace di far fronte ai nuovi bisogni sociali emergenti. Expo 2015 sarà poi un’occasione unica per rilanciare anche il territorio lecchese nel mondo, non solo per la propria vocazione manifatturiera, ma anche e soprattutto per sviluppare una nuova cultura dell’accoglienza premessa indispensabile allo sviluppo turistico della nostra città”.

“Con queste premesse il PD Lombard o- come ha sottolineato Alessandro Alfieri nella sua recente visita a Lecco – si candida a governare la Regione Lombardia nel 2018, e l’alta partecipazione dei cittadini elettori alle primarie è il primo passo per la costruzione di tale ambizioso progetto”.

 

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti