PROGETTO VALMADRERA: AL VIA
IL CORSO DI EDUCAZIONE CIVICA
DESTINATO AI GIOVANI

VALMADRERA – gruppo giovani progetto valmadreraPresentato ufficialmente il percorso di formazione “Io…Giovane Cittadino” organizzato e promosso dalla lista civica Progetto Valmadrera, con l’obbiettivo di favorire la crescita della cultura dell’istituzione comunale fra i giovani. «Si tratta di un’iniziativa giunta ormai alla quinto anno, anche se questa edizione è la prima interamente organizzata dal Gruppo Giovani» spiega Davide Riva coordinatore di Progetto Valmadrera. “E’ un prodotto pensato dai giovani per i giovani» continua Davide Fusi,  tra gli organizzatori «nel corso degli anni abbiamo raggiunto una settantina di ragazzi, quest’anno vorremmo fare ancora di più». Un’opportunità che per alcuni si è tradotta in un ingresso concreto nel mondo della politica: è il caso di Andrea Butti, giovane consigliere comunale neoletto, che però precisa: «Il corso mi è servito per affrontare, con più consapevolezza, alcune questioni con cui ho a che fare come consigliere. Però il nostro scopo non è creare iscritti alla lista civica, ma fare un corso di educazione civica aperto a tutti, senza distinzioni di partito”.

Rusconi Antonio2L’assessore al Bilancio Antonio Rusconi ha commentato: “In un momento di crisi dei partiti, è un bel segnale vedere una lista civica con un gruppo giovani così operativo. La scelta di fare un corso con elementi molto pratici permette di creare delle competenze nei ragazzi: è giusto che i giovani entrino in politica ma non ci improvvisa politici”.

Tra gli intervenuti anche Marco Piazza, ex coordinatore di Progetto Valmadrera e attuale assessore, che ha ribadito: «“Tutti i coordinatori di Progetto Valmadrera, nel corso degli anni, si sono attivati per questo corso, sentendolo come un ‘dovere’ civico”.

Gionata Ruperto e Andrea Rusconi hanno poi illustrato i sei appuntamenti previsti per la primavera 2015 e che affrontano tematiche attuali e prevedono relatori di prestigio: il primo incontro il 26/02 sarà dedicato alla conoscenza dell’Amministrazione comunale, con il sindaco Donatella Crippa, il coordinatore Davide Riva e l’ex sindaco Stefano Motta. Il secondo incontro, il 14/03, sarà dedicato all’amministrazione provinciale e al problema del lavoro, con visita alla sede della Provincia di Lecco con il presidente  Flavio Polano e Maurizio Crippa, direttore generale di Cosmetica Italia. Il terzo incontro., il 26 marzo, sarà invece sarà invece incentrato sui temi sociali: dopo la visita al Centro per disabili di Parè, interverranno Elisabetta Lenti, educatrice, e Luciano Gualzetti, vicedirettore della Caritas Ambrosiana. L’11 aprile si visiterà la sede della Regione a Milano accompagnati dal consigliere regionale Raffaele Straniero, e verranno approfonditi i temi di Expo 2015, questo incontro sarà seguito il 18 aprile dalla visita al termovalorizzatore Silea con l’amministratore unico Mauro Colombo e il presidente del comitato scientifico Mario Raimondi. L’incontro conclusivoo, il 7 maggio, vedrà protagonisti i ragazzi che esporranno alcune proposte alla giunta comunale.

 Chiara Vassena 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Giovani, In vista, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati