‘PROVINCIA INSIEME’ SI PRESENTA:
12 CANDIDATI A VILLA LOCATELLI
CHE SOSTENGONO POLANO

provincia insiemeLECCO – Si è presentata oggi la lista che alle prossime elezioni provinciali sosterrà l’attuale presidente, Flavio Polano, il quale invece resterà in carica per un altro mandato senza passare dalle urne, seppur di secondo livello.

“Abbiamo composto questa squadra sulla base delle singole disponibilità a lavorare per questo ente con tutte le fatiche e le difficoltà che questo comporta. L’entusiasmo non manca e continueremo a lavorare per il territorio – conclude Polano prima di cedere la parola ai candidati – C’è materia per fare ragionamenti importanti, la razionalizzazione degli enti intermedi è un tema reale e politico e la Provincia è nella posizione di assumere quelle funzioni che la legge del Rio aveva tolto. Naturalmente servono i soldi per gestire i servizi di nostri competenza”.

Nel programma della lista Provincia insieme centrale è la viabilità, viste le numerose e importanti opere in programma per il 2017 che fanno capo proprio a Villa Locatelli: l’allargamento del Ponte Manzoni, lo snodo del Bione, la Lecco-Bergamo e la ciclopista Lecco-Abbadia. Poi naturalmente ci sono i servizi esistenti da salvaguardare e il martoriato sistema scolastico provinciale: “Il mio sogno nel cassetto – spiega la consigliera uscente e ricandidata Marinella Maldini – è quello di realizzare un edificio scolastico in più nella città di Lecco e creare una sede unica per ogni istituto”.

giuseppe scaccabarozziSi ricandida anche Bruno Crippa, sindaco di Missaglia, che riconosce nel lavoro dei consiglieri provinciali “un’opera fondamentale di interlocuzioni e mediazione con i territori”. Aspetto sottolineato anche da un altro amministratore che concorre per la seconda volta a Villa Locatelli Giuseppe Scaccabarozzi: “Le Provincie sono imprescindibili per l’erogazione di alcuni servizi soprattutto per i comuni più piccoli e visto che rimangono come ente, dovranno avere risorse e competenze peculiari”.

Circostanza confermata da Marco Manzoni, primo cittadino di Colle Brianza, che “in quanto sindaco di un piccoli comune so quanto sia fondamentale la Provincia soprattutto per la realizzazione delle infrastrutture”. Si candida per la prima volta Giampietro Tentori, assessore di Valmadrera, che spera di dare il suo “contributo sul tema della sostenibilità ambientale”.

In rappresentanza dei comuni del meratese invece ci sono Mauro Galbusera, assessore di Calco, Valeria Marinari, consigliera comunale di Merate e Giampaolo Torchio di Paderno d’Adda. A far sentire la voce a Villa Locatelli del territorio del lecchese ci saranno invece Monica Coti Zelati e Luigi Comi, consiglieri di maggioranza del Comune di Lecco, Daniele Borraccetti di Malgrate e Antonio Sartor di Olginate.

Manuela Valsecchi

 

 

.

 

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati