QUEI LAVORI A FIUMELATTE
“FANNO RIVOLTARE NELLE TOMBE
GLI ANTICHI ROMANI”

LETTERAVARENNA – Salve, vorrei protestare contro il solito malcostume, sempre prettamente “itaGliano”, della conduzione dei lavori pubblici. Nel nostro piccolo anche a Fiumelatte ne abbiamo un vistoso esempio. Premessa: ampliamento di un parcheggio. Lavori concernenti un ampliamento di circa una ventina di metri di un parcheggio pre-esistente.

In altri paesi sarebbe stato finito in nemmeno un mese…qui da noi i lavori sono iniziati ai PRIMI DI MARZO, e sarebbero dovuti terminare a FINE AGOSTO!!! Già era ridicolo che ci volessero sei mesi…

> CONTINUA A LEGGERE su
link-larionews

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati