“QUESTO È IL NOSTRO PIANO”.
MEREGALLI SPERA ANCORA,
MA IL PROGETTO È GIÀ VECCHIO

sandro-meregalliLECCO – “Il nostro piano per terminare il campionato è non creare più debiti da oggi fino alla fine della stagione” Lo svela l’amministratore unico della Calcio Lecco Sandro Meregalli. Per questo nella mattinata di giovedì l’avvocato Claudio Corengia ha presentato il progetto per ottenere l’esercizio provvisorio in tribunale.

“Recupereremmo fondi grazie a sponsor, biglietteria e un’amichevole di prestigio” spiega meglio il dirigente. Si tratta di mettere in cassa almeno 120mila euro per terminare l’anno, pagando i giocatori e le spese logistiche. Ma il piano è ormai già vecchio visto l’abbandono dei calciatori.

E i guai non vengono mai da soli. Pare infatti che in mattinata sia stata staccata la corrente elettrica allo stadio.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati