RACCOLTA FONDI PER ABBELLIRE
LE AIUOLE DEL LUNGOLAGO

LECCO – “L’evento realizzato presso l’Hotel Pontevecchio aveva un triplice obiettivo: pubblicizzare la filosofia e l’attività dell’Associazione ‘Femminile Presente!’, valorizzare una giovane donna che non vuole fare soltanto la sarta, Sandrina Qokaj, raccogliere fondi per abbellire le aiuole del Lungolago”. Irene Riva a capo dell’associazione nata nello scorso ottobre e già molto attiva sul territorio cittadino, non nasconde la propria soddisfazione per l’ennesimo centro fatto l’altra sera, una sessantina di persone hanno accolto l’appello, al ‘Cocktail di Primavera’, un’altra occasione per far conoscere il suo sodalizio e le linee che lo guidano.

Il ricavato della serata andrà a realizzare il bordo delle aiuole nel tratto di lungolago che dal busto di Ghislanzoni va al monumento dei Caduti (nella foto una proiezione), ovvero la “cura” della città intesa come attenzione e come diretta iniziativa che Femminile Presente promuove in prima persona con il contributo di altre realtà e associazioni sul territorio.

LUNGOLAGO LECCO

Per esempio la stretta collaborazione con la commissione pari opportunità, con sponsor che credono nel mettersi in prima persona in gioco per abbellire, curare, porre attenzione alla realtà cittadina e finanche il Politecnico con il quale si sta studiando un bel progetto nel rione di Belledo. L’anteprima è stata data proprio l’altra sera, e se prima non era ufficiale adesso lo è: ben presto verrà recuperato alla città anche il lavatoio di Belledo, ora abbandonato a se stesso, tra l’altro da moltissimi anni ricettacolo di sporcizia e rifiuti, ma così importante per conservare l’identità della Lecco che fu, delle sue tradizioni e dei suoi costumi. Una memoria storica che non deve andare perduta, grazie a iniziative come quella di Femminile Presente.

Bianca Bardi

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati