REDDITI DEGLI AMMINISTRATORI:
VOLONTÉ E ROTA OLTRE 200 MILA,
IN TRE SOTTO I VENTI MILA

consiglio comunale lecco 1LECCO – Resi noti dagli uffici comunali i redditi di assessori e consiglieri comunali cittadini per l’anno 2013. Nelle prime posizioni ancora Volonté e Rota, il gruppo più numeroso non supera i 54 mila del sindaco mentre in tre non arrivano a 20 mila.

278 mila euro è il reddito annuo dell’assessore Armando Volontè, imprenditore, che si conferma al primo posto nella classifica dei redditi dichiarati dai rappresentanti dei cittadini lecchesi. Al secondo posto un altro assessore, Francesca Rota, avvocato, con 243 mila euro. Ultimo a superare l’asticella dei 200 mila il consigliere Ncd Stefano Chirico (205.000).

Guardando le dichiarazioni degli inquilini di palazzo Bovara il padrone di casa Virginio Brivio ha avuto un reddito di 54 mila euro, all’incirca quanto quelli degli assessori Elisa Corti (56.000) e Martino Mazzoleni (53.000). Sopra i 90 mila euro il reddito del vicesindaco Vittorio Campione. Non si conoscono infine i dati di Ivano Donato e Michele Tavola.

Tra i consiglieri supera i 150 mila euro Richard Martini, Ncd, che ne dichiara 161 mila; più sotto il compagno di partito Dario Romeo (117.000) come anche l’esponente di Appello per Lecco Alberto Invernizzi (129.000).

Chiudono la classifica con redditi inferiori ai 20 mila euro i consiglieri Michela Licini del gruppo di maggioranza con 16 mila euro dichiarati, Giacomo Zamperini (Fratelli d’Italia) con 14 mila, e Stefano Parolari della Lega nord con 13 mila.

Di seguito i redditi degli altri consiglieri:

Pd: Stefano Citterio 43 mila euro; Alberto Colombo 69 mila euro; Antonio Pattarini 62 mila euro; Giorgio Buizza 51 mila euro; Andrea Frigerio 47 mila euro; Salvatore Rizzolino 29 mila euro; Marco Caccialanza 31 mila euro; Raffaella Cerrato 20 mila euro; Jacopo Ghislanzoni 24 mila euro; Irene Riva 26 mila euro; Viviana Parisi 29 mila euro; Casto Pattarini 30 mila euro; Ciro Nigriello 24 mila euro; Francesco Bellangino 49 mila euro; Eugenio Milani 21 mila euro; Giuseppe Tiana 29 mila euro; Alfredo Marelli (presidente del Consiglio) 43 mila euro; Stefano Angelibusi non disponibile; Luigi Marchio non disponibile.

Appello per Lecco: Giorgio Gualzetti 76 mila euro.

Lega Nord: Cinzia Bettega 30 mila euro; Stefano Parolari 13 mila euro; Giulio De Capitani 59mila euro +103 mila euro di Regione Lombardia; Giorgio Siani 70 mila euro; Giovanni Colombo non disponibile.

Ncd: Filippo Boscagli 36 mila euro; Ivan Mauri 20 mila euro; Angela Fortino 27 mila euro; Antonio Pasquini 22 mila euro; Giuseppe Fusi 54 mila euro.

Idv: Ezio Venturini 39 mila euro.

Fds-Sel: Alessandro Magni 27 mila euro.

FdI: Giacomo Zamperini 14 mila euro.

Apr: Lamberto Bodega 57 mila euro; Pierino Locatelli 21 mila euro.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati