REDDITI DI PALAZZO BOVARA:
VALSECCHI È IL PAPERONE.
TUTTE LE DICHIARAZIONI

corrado valsecchiLECCO – È Corrado Valsecchi il Paperone del consiglio comunale lecchese. Come lo scorso anno l’assessore a Lavori pubblici, Viabilità e Personale ha presentato la dichiarazione dei redditi più ricca tra tutti gli amministratori di Palazzo Bovara. Con 133.049 euro presentati per l’anno 2015, tra cui ci sono i 12.308 dei primi mesi da assessore, l’ex dirigente di Econord guarda tutti dall’alto in basso.

Dietro al leader di Appello per Lecco c’è il consigliere comunale del gruppo misto Ivano Donato, uscito poche settimane fa proprio dalla lista di Valsecchi. Medico anestesista, nel corso del 2015 ha presentato un reddito di 104.952 euro. Sul terzo gradino del podio si posiziona l’assessore allo Sport Stefano Gheza, avvocato e presidente del Rugby Lecco, che ha dichiarato 101.239 euro.

Subito sotto il podio ecco i consiglieri comunali Pd Alberto Colombo (64.902 euro) e Luigi Comi (63.526 euro). Il sindaco Virginio Brivio ha invece dichiarato praticamente lo stesso reddito del 2014, ovvero 54.760 euro.

Dall’altro lato della classifica, invece, ci sono i tre consiglieri più giovani di Palazzo Bovara, che di mestiere sono ancora studenti. Vittorio Gattari, capogruppo del Pd, ha presentato un reddito di 130 euro, Andrea Corti (Lega Nord) 195 euro, mentre Roberto Nigriello, Partito democratico, 1.328 euro.

Non hanno ancora consegnato la dichiarazione Alberto Negrini (Viva Lecco), Enrico Tallarita (Forza Italia) e Stefano Angelibusi (Pd).

QUI TUTTE LE DICHIARAZIONI DEI REDDITI DEGLI AMMINISTRATORI PER IL 2015

 

 

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati