REFERENDUM TRIVELLE:
LA GUIDA AL VOTO DI OGGI.
SEGGI APERTI FINO ALLE 23

ROMA – Si sta svolgendo oggi il referendum abrogativo previsto dall’articolo 75 della Costituzione sulla durata delle trivellazioni in mare, ovvero per l’abrogazione dell’articolo 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in materia ambientale). Il referendum è stato convocato con D.P.R. 15 febbraio 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale-Serie Generale n. 38 del 16 febbraio 2016.

Si vota dalle 7 alle 23. Per votare, deve recarsi presso la sezione di iscrizione nelle liste elettorali, indicata sulla tessera elettorale personale, ed esibire tale tessera unitamente a un documento di riconoscimento (carta d’identità, passaporto, ecc.). Nel caso la tessera elettorale non risulti più utilizzabile, per l’esaurimento di tutti gli spazi relativi all’apposizione del bollo della sezione, occorre, prima di presentarsi a votare, richiedere una nuova tessera al comune.

Il corpo elettorale, ripartito negli 8.000 comuni e nelle 61.563 sezioni elettorali del territorio nazionale, è di 46.887.562 elettori, di cui 22.543.594 maschi e 24.343.968 femmine (al 45° giorno antecedente le elezioni). A questi vanno aggiunti i 3.898.778 elettori residenti all’estero, di cui 2.029.303 maschi e 1.869.475 femmine. La modalità di espressione del voto per gli elettori residenti all’estero è quella per corrispondenza.

Lo scrutinio dei voti inizierà alle ore 23 di domenica 17 aprile, subito dopo la chiusura delle operazioni di voto.

referendum_trivelle_scheda

Pubblicato in: Civate, Valmadrera, Calolziocorte, Ambiente, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati