REFERENDUM/IL COORDINAMENTO:
“HA VINTO LA COSTITUZIONE,
SEGNALE PER TUTTI I PARTITI”

referendum-comitato-no-1LECCO – Siamo soddisfatti per il risultato raggiunto, dopo aver profuso grande impegno per 9 mesi, la campagna referendaria più lunga in assoluto a nostra memoria.

È una vittoria collettiva, che sentiamo fino in fondo: nel Coordinamento Democrazia Costituzionale, a Lecco come in tutta Italia, hanno lavorato insieme molte persone e soprattutto associazioni e gruppi che rappresentano la società civile, oltre a grandi organizzazioni ed associazioni, formazioni sindacali e politiche, unite nella difesa della Costituzione da una riforma che sarebbe stata peggiorativa e dannosa.

L’essere qui a brindare, nella sede dell’Anpi, è, simbolicamente, il senso della nostra soddisfazione: ha vinto la Costituzione italiana, hanno vinto i cittadini, ha vinto la vera mobilitazione e partecipazione del popolo.

Questo è un segnale che deve arrivare, indistintamente, a tutta la politica ed a tutti i partiti: quando si pensa di vituperare il mandato popolare per imporre addirittura riforme istituzionali a colpi di maggioranza, l’Italia reagisce.

referendum-rusconi-facchini-2Oltre a ringraziare, in primo luogo, le elettrici e gli elettori che sono i protagonisti di questa scelta, dovremmo poi rivolgere il nostro sentito grazie a decine di persone, ma rischieremmo sicuramente di dimenticare qualcuno. Una persona, però, che più di altre ha speso il proprio tempo senza mai tirarsi indietro soprattutto nelle decine di serate e confronti, merita un grazie particolare, ed è Duccio Facchini.

Il nostro Comitato proseguirà nelle prossime settimane la propria attività, confrontandosi con i cittadini perché siano sempre più coinvolti in questo percorso civico. Renderemo noto al più presto i dettagli dei prossimi appuntamenti.

per il
Coordinamento Democrazia Costituzionale
Comitato Lecchese
Marco Longoni

 

 

 

Pubblicato in: politica, Civate, Valmadrera, Calolziocorte, Oggiono, Galbiate, Olginate, Vercurago, Malgrate, Garlate, Pescate, Annone, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati