RIPARTE SILEA PER LE SCUOLE:
L’ANNO SCORSO COINVOLTI
5.500 STUDENTI E 107 ISTITUTI

silea scuoleVALMADRERA – Anche quest’anno, con la ripresa delle scuole, prende il via il ricco programma di iniziative promosse da SILEA SpA tese all’educazione ambientale dei giovani. Un impegno che vede ormai da tempo SILEA in prima linea, con un’offerta di proposte davvero ampia e articolata, in funzione dell’età dei ragazzi coinvolti.

“L’educazione ambientale è una priorità per la nostra azienda, che mette ogni anno a disposizione di insegnanti e ragazzi una serie di opportunità formative gratuite, con l’obiettivo di favorire una cultura consapevole e realmente rispettosa dell’ambiente. – commenta l’Amministratore Unico di SILEA SpA, Mauro Colombo – Conoscere è il presupposto per formarsi una propria coscienza ambientale realmente matura e libera da preconcetti, oltre che per apprendere comportamenti virutosi, all’insegna della riduzione dei consumi e degli sprechi, della raccolta differenziata, del riciclo e del recupero. Per questo investiamo nei giovani, come è giusto che sia per una realtà come la nostra, a capitale pubblico, che svolge un ruolo di riferimento in provincia per questi temi”.

Del resto, i risultati ottenuti in questi anni danno ragione a SILEA. “Lo scorso anno sono stati effettuati incontri in 243 classi e organizzate visite agli impianti per 44 classi, con un totale di 5.584 bambini e ragazzi coinvolti. – spiega Chiara Benatti, responsabile per SILEA SpA dell’attività didattica – Ben 107 le scuole che hanno preso parte alle diverse iniziative, con un’attenzione crescente sia le diverse fasi del processo di raccolta differenziata, recupero e termovalorizzazione, sia ad aspetti legati all’adozione di comportamenti virtuosi in materia di rifiuti e ambiente. Certo, occorre saper comunicare ai ragazzi nel modo più idoneo, in funzione del target a cui ci rivolgiamo: dalla scuola dell’infanzia e dalla primaria fino alla secondaria”.

“Tra gli incontri – precisa Chiara Benatti – segnaliamo in particolare la novità rappresentata dal modulo “Un sacco di rifiuti”, che vuol essere l’occasione per imparare a separare i rifiuti in base ai materiali e al loro corretto conferimento, con l’obiettivo di arrivare alla tariffa puntuale”. “Abbiamo inoltre realizzato dei nuovi test interattivi su tre temi diversi: energia, raccolta differenziata e sostenibilità, che verranno utilizzati a supporto degli incontri nelle scuole medie”.

silea scuole cartaE tra le novità anche l’undicesimo opuscolo della collana “I Quaderni di Silea” per porre l’attenzione sulla raccolta e il riciclo della carta, uno dei materiali più utilizzati, soprattutto nelle scuole, e spesso gettata senza troppa cura al suo recupero.

Oltre agli incontri, per le classi IV e V delle Scuole Primarie e per le Secondarie è possibile prenotare una visita all’impianto di Valmadrera (nei mesi di novembre, marzo, aprile e maggio).

Tutte le richieste vanno inviate, attraverso il modulo scaricabile dal sito www.sileaspa.it nella sezione “news”, via fax al n. 0341/583559 o all’indirizzo e-mail chiara.benatti@sileaspa.it entro il 15 ottobre prossimo, oppure è possibile iscriversi direttamente online dalla sezione scuole del sito.

Una iniziativa specifica per gli insegnanti è il percorso creativo ‘Dagli scarti alla magia del Natale … e altro’, già programmato nella giornata di martedì 10 novembre, dalle 9 alle 12. Si tratta di una serie di proposte e dimostrazioni pratiche per realizzare con materiale di recupero semplici creazioni. Anche questa iniziativa, come tutte le altre, è assolutamente gratuita con prenotazione obbligatoria entro il 4 novembre.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Valmadrera, Città, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati