RUGBY: 24-8 CONTRO IL PARMA,
SI SOFFRE UN’ORA IN QUATTORDICI
MA I PLAYOFF SONO ALLA PORTATA

rugby amatori parma (36)LECCO – Vittoria per 24 a 8 del rugby Lecco contro l’Amatori Parma. I blucelesti ottengono così solo 4 punti, concedendo lo spazio di una lunghezza alla nuova capolista Parabiago. Dalla Sardegna giungono però buone notizie per la corsa ai play off. Il Biella cede al Capoterra e si lascia superare dal Sondrio in terza posizione: aumenta dunque il distacco tre le due fuggitive e le dirette contendenti.

Il girone A di serie B ora recita Parabiago 72 punti, Lecco 71, Sondrio 58, Biella 57. Ma a cinque partite del termine della stagione regolare tutto può ancora succedere, e il calendario non è dei migliori per i blucelesti che vivrà entrambi gli scontri diretti fuori casa, contro il Biella la prossima giornata e contro il Parabiago  il 26 aprile.

rugby amatori parma (7)Sin dal fischio d’inizio i ragazzi di Sebastian Damiani dimostrano di aver scacciato i fantasmi di Alghero, la testa è quella giusta e la voglia certo non manca. I primi 20 minuti sono un monologo bluceleste (oggi in maglia bianca), azioni giocate in velocità e una grande pressione costringono il Parma a numerosi errori e falli; al 3° Brambilla realizza un calcio di punizione mentre a a pochi minuti di distanza Scandolara segna la prima meta della partita.

Il Lecco continua a macinare un ottimo rugby ma fallisce numerose occasioni per marcare il bersaglio pesante. Per fortuna Brambilla è in giornata e mette atri due calci di punizione.

rugby amatori parma (16)A metà primo tempo arriva la ormai tradizionale meta da touche, con Sgarbossa che schiaccia la palla. Il ritmo imposto dalla squadra di capitan Colombo, inevitabilmente cala, sia per una questione fisica che mentale, ormai infatti la partita sembra messa sui binari giusti senonché al 38° accade quello che nessuno si aspetta: in un raggruppamento Valentini dà un calcio ad un avversario (sulla destra, nella foto accanto), un gesto istintivo e repentino ma il guardalinee è attento e il cartellino rosso è inevitabile.

Con un tempo da giocare in inferiorità numerica la partita cambia. I Parma prova a il recupero ma un’ottima difesa argina ogni tentativo per 30 minuti. Nell’ultima fase succede un po’ di tutto: la meta del Parma, che si riporta sotto, un giallo a Milani per placcaggio in aria e Lecco in 13, e a 2 minuti dalla fine la meta di rapina di Rossi che ridà animo ai blucelesti, abile a sfruttare un’incomprensione degli avversari.

rugby amatori parma (15)

Il Lecco crede ancora nella quarta meta di giornata, che significherebbe bonus offensivo, ma il tempo non è sufficiente per costruire azioni pericolose e la partita finisce 24 a 8 per i padroni di casa. Vittoria importante per il morale e per continuare la corsa verso i play off, tra 15 giorni contro il Biella si deciderà molto di questa stagione. Quasi certamente in terza linea mancherà Denti, che in mischia chiusa ha subito la lussazione della spalla sinistra.

Buone notizie dalle giovanili, con la Under 18 ferma, sono state la 14 e la 16 a tenere alto il nome del Lecco. La prima ha battuto il Rovato 29 a 19 mentre la U16 ha vinto fuori casa contro il Grande Brianza con il risultato di 24-19.

M. D. – C. C.

 

 rugby classif B 17a

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati