SAL/RIDEFINITE DUE LINEE
DI PULLMAN IN BRIANZA

LECCO – Si è tenuta nella sede della Provincia di Lecco una riunione con i Comuni interessati dalle linee del trasporto pubblico locale extraurbano D46 Como-Merate-Bergamo e D50 Lecco-Brivio-Lomagna direzione Imbersago, per condividere una ridefinizione delle corse, viste le risorse disponibili e la continua riduzione delle stesse.

A partire da gennaio 2015 si rende necessario introdurre una prima riorganizzazione del servizio, per poter assicurare il servizio del trasporto dell’utenza scolastica e dei lavoratori pendolari, confermato dal Consiglio provinciale fino al 30 giugno 2015.

· Sulla linea D50 non saranno più effettuate le seguenti corse con partenza:
alle ore 12.05 da Lecco a Imbersago
alle ore 12.59 da Imbersago a Valgreghentino
alle ore 13.34 da Valgreghentino a Brivio
alle ore 13.50 da Brivio a Lecco.

· Sulla linea D46 saranno soppresse tutte le corse festive tra Merate e Bergamo-stazione.

Il monitoraggio effettuato dalla Società Lecco Trasporti per entrambe le linee rileva un utilizzo occasionale da parte dell’utenza delle corse soppresse e, con questi tagli si cerca di non interessare direttamente il servizio di trasporto per l’utenza scolastica ad anno scolastico già avviato.

Il Consigliere Delegato ai Trasporti e Mobilità Sergio Brambilla commenta: “Considerate le difficoltà economiche delle Province abbiamo individuato, quale aspetto primario, la necessità di assicurare il servizio per l’utenza scolastica, provvedendo a riorganizzare il servizio con interventi finalizzati, che interessano solo alcune corse delle linee D46 e D50. La Provincia di Lecco, in questo particolare momento, ha voluto impegnarsi per garantire il servizio del trasporto pubblico extraurbano fino al termine del periodo scolastico e pertanto fino al 30 giugno, salvaguardando prioritariamente il trasporto ai tanti studenti”.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Economia, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti