SAN GIOVANNI/PORTE APERTE
ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA “DELL’ERA ALDE'”

open-day-infanzia-alde-1LECCO – Successo per l’Open Day della scuola dell’infanzia nel rione di San Giovanni che ha potuto presentare la rinnovata proposta educativa alle famiglie e alla comunità.

La scuola dell’Infanzia Dell’Era Alde’ è una scuola di ispirazione cristiana. Questo significa che ha come punto di riferimento del suo essere e del suo agire i valori cristiani e pone come valore fondante, l’importanza della famiglia e del bambino che è al centro del processo educativo”. Con queste parole la coordinatrice Liviana Perovanni ha spiegato il fondamento educativo sul quale si basano le scelte pedagogiche della scuola dell’infanzia e del centro prirma infanzia (che accoglie i piccoli dai 15 ai 36 mesi).

Le fanno eco le insegnanti, che hanno coinvolto i piccoli ospiti in divertenti laboratori: “L’esperienza educativa per il bambino inizia, si sviluppa dentro una trama di relazioni significative. In questa trama relazionale gli adulti, educatrici e genitori, si offrono ai piccoli come “guida attenta e discreta” nel cammino di crescita. Nella nostra Scuola il bambino è accolto e valorizzato come persona con le sue caratteristiche, le sue doti e la sua storia e in questo modo può essere aiutato ad aprirsi “all’avventura della conoscenza” di sé e del mondo…”

open-day-infanzia-alde-2
Abbiamo tanto lavorato per poter presentare alle famiglie una nuova proposta educativa che sia valorizzante per tutti i bambini, che sia inclusiva e aperta a tutta la comunità… le parole dell’arcivescovo Scola ci hanno condotto ad una riflessione approfondita sul tema della comunità educante: non solo il nostro istituto, ma una vera rete di condivisione che coinvolga i genitori, la parrocchia, il nonno che ci aiuta col giardino, il fornaio del quartiere, la signora della libreria di san Giovanni… e tutti coloro che condividono con noi il pensiero educativo che ci spinge a guardare avanti… per una scuola aperta ericca di esperienze.” conclude la presidente.

 

Pubblicato in: Eventi, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati