SANITA’: DOPPI TURNI AL 118,
AVVISI DI GARANZIA PER 12 MEDICI

logo 118LECCO – Una dozzina di avvisi di garanzia sono arrivati ad altrettanti medici operanti sul territorio lecchese in tutto nel quadro di tre indagini che sono confluite in due inchieste affidate al Sostituto Procuratore Paolo Del Grosso. Bocche cucite negli uffici della Questura dove l’indagine è affidata alla Digos che ieri ha consegnato alcuni avvisi a Merate.

Si tratta di un forte scossone per la sanità lecchese che è già al centro di alcune indagini che riguardano anche l’ex direttore generale dell’azienda ospedaliera Mauro Lovisari. Tra gli indagati l’attuale responsabile della centrale operativa 118 di Lecco, Barbara Lavelli, l’ex responsabile Guido Villa che ora lavora in Areu con un incarico dirigenziale e il dottor Arnaldo Bombaglio che tra le altre cose seguiva l’affidamento dei turni con il sistema premiante.

> Continua a leggere l’articolo di Stefano Cassinelli su Il Giorno online

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati