SBLOCCO DI PIAZZA AFFARI: APPELLO PER LECCO CI CREDE MA…

VALSECCHI CORRADOLECCO – “Le notizie che arrivano dal sindaco, riguardanti Piazza degli Affari, sono positive” dichiara oggi Corrado Valsecchi, portavoce di Appello per Lecco. “Il mancato ricorso al TAR dell’impresa Carsana corrisponde a quanto richiesto da Appello per Lecco all’impresa nel mese di Luglio e consente una accelerazione all’assegnazione dell’appalto per l’ultimazione dei lavori. La garanzia del Provveditorato di completare l’iter di assegnazione entro la fine del mese e comunque a breve, senza ricorsi pendenti, ci rassicura, ma non ci tranquillizza”.

Cantiere piazza affari 2Sabato 11 ottobre all’assemblea generale di Appello per Lecco era prevista la comunicazione della data e modalità della manifestazione di protesta, già annunciata verbalmente allo stesso Provveditorato, dei cittadini di Lecco e promossa dall’associazione sotto la sede milanese del Provveditorato. “Alla luce delle garanzie comunicate al Comune – aggiunge Valsecchi – aspetteremo impazienti la comunicazione dell’assegnazione d’incarico dei lavori di Piazza Affari e nuovo tribunale. Vogliamo rassicurare tutti i cittadini, mandare un messaggio chiaro al Provveditorato, nonché assicurare Sindaco e Amministrazione che qualora, dopo la data indicata dal Provveditorato, non ci fosse la conclusione degli adempimenti di aggiudicazione, Appello per Lecco promuoverà, senza indugi, la manifestazione di protesta in sintonia anche con gli auspici e appelli alla società civile contenuti nel comunicato stampa dell’amministrazione”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati