SCANDALO BIONE/MAGGIORANZA
“FIDUCIA NEGLI SFORZI DI BRIVIO,
OPPOSIZIONI PRONTE A BRINDARE”

Vittorio Gattari 2 Partito democraticoLECCO – In questi giorni siamo stati tutti contattati da amici e conoscenti che ci chiedevano chiarimenti sulla vicenda del Centro Sportivo Al Bione. A nostra volta come consiglieri ci siamo informati, abbiamo fatto domande e richiesto le carte. Non è nostra intenzione liquidare la questione, che è effettivamente complessa e delicata, ma una cosa ci sembra chiara: nessuno vuole chiudere il centro sportivo e, anzi, tutta la maggioranza di governo della città è impegnata a trovare una soluzione per mantenere aperto il Bione.

Noi stessi frequentiamo il Bione e sappiamo quanto sia importante per la nostra città, non solo per gli utenti ma anche per le associazioni e società sportive del territorio e per i lavoratori – spesso giovani – che in questi giorni sono preoccupati per il loro futuro.

La questione è meramente tecnico-amministrativa e confidiamo che nei prossimi giorni si possa finalmente trovare una soluzione, con il buonsenso e la collaborazione di tutte le parti in campo. Una volta risolta l’urgenza, la nostra attenzione comunque non calerà. La riqualificazione complessiva del centro sportivo è una priorità del nostro programma e del nostro mandato.

Da parte nostra ci teniamo a ringraziare il sindaco Brivio e a confermargli tutto il supporto per il massimo impegno profuso in questi giorni nel cercare di tenere aperto il centro e continuare a garantire questo pubblico servizio.

Spiace costatare come qualcuno, dalle opposizioni, a quanto pare preferisca far chiudere il Bione per mandare a casa la giunta. Questo sarebbe pensare al bene comune? I cittadini sapranno cogliere la differenza fra chi si rimbocca le maniche e cerca di risolvere i problemi, volendo garantire un pubblico servizio, e chi invece strumentalmente, a prescindere dagli interessi dei cittadini, vuole far chiudere il centro sportivo per costringere il Sindaco alle dimissioni. L’impressione è che, qui, se il Bione chiudesse, qualcuno brinderebbe.

Noi restiamo a fianco del sindaco che si sta impegnando da settimane, esponendosi in prima persona, per tenere aperto il centro. Restiamo al fianco degli utenti, delle società sportive e dei lavoratori del Bione. Chiediamo che venga fatto tutto il possibile affinché non si interrompa un pubblico servizio ma si continui a praticare sport, in sicurezza, a Lecco. Perché lo sport e i suoi valori sono parte integrante della cultura e della storia della nostra città e lo saranno per sempre.

Vittorio Gattari – Capogruppo Partito Democratico
Gianluca Corti – Capogruppo Appello per Lecco
Dario Spreafico – Capogruppo Vivere Lecco

Pubblicato in: politica, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati