SCESI DAL TRENO E RISPEDITI
OLTRE I CONFINI DI CALOLZIO.
IN 5 CON PRECEDENTI PER FURTI

carabinieri calolziocorteCALOLZIOCORTE – Cinque fogli di via dal Comune di Calolziocorte emessi ieri dal questore rivolti ad altrettanti cittadini rumeni domiciliati a Milano e con precedenti per reati contro il patrimonio, in particolare furti aggravati.

Fermati nel pomeriggio dai carabinieri della locale stazione non appena scesi dal treno, il sospetto fondato è che fosse loro intenzione compiere altri furti. Uno di essi era inoltre già stato cacciato dai confini di Lecco perché responsabili di un tentanto furto in un centro commerciale cittadino. Da qui il provvedimento del bando dal territorio calolziese.

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati