SCIAGURA AEREA, MARTEDI’ AUTOPSIA PER IL PILOTA, FORSE
IL 19 FUNERALI DEI GIANOLA

Brenna Pietro

Pietro Brenna

LECCO – Verrà effettuata nella giornata di martedì l’autopsia sul corpo del 33enne Pietro Brenna, il pilota dell’idrovolante precipitato lunedì sopra la Valle dei Forni (Premana) provocando la morte dello stesso Brenna e dei coniugi di Abbadia Lariana Francesco Gianola e Adele Croci. Esame autoptico lo stesso giorno anche per questi ultimi.

Tra le ipotesi per le cause del disastro non viene scartata quella dell’errore umano, ma è in corso anche una duplice perizia – da parte della Procura della Repubblica e dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo – per stabilire i motivi della tragedia.

Nel frattempo si va verso la fissazione dei funerali delle due vittime lecchesi: le esequie dovrebbero tenersi nella basilica di San Nicolò, nel capoluogo, con ogni probabilità giovedì 19 giugno.

 

 

 

Pubblicato in: Valsassina, Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati