SCUOLA, LE ULTIME NOMINE
“MA MANCANO ANCORA DOCENTI”

scuola_insegnanteLECCO – Erano circa 150 gli insegnanti che mancavano all’appello per iniziare nel modo migliore l’anno scolastico. Ma alla fine coloro che davvero saranno sui banchi lecchesi, si contano praticamente sulle dita di una mano. Nella mattinata di sabato, al liceo scientifico Grassi, sono state effettuate le ultime nomine per l’anno scolastico che inizierà a tutti gli effetti domani. Dopo le assunzioni tra i docenti della graduatoria provinciale, andate in scena gli ultimi giorni di agosto, l’Ufficio scolastico ha pescato dalle altre province.

“Sono arrivati a Lecco una cinquantina di aspiranti che avrebbero dovuto completare il quadro – spiega il provveditore Luca Volontè –. Di fatto molti sono già supplenti in altre scuole, per cui non lavoreranno in provincia”. Quindi i buchi tappati sono stati pochi. “Abbiamo nominato otto insegnanti di sostegno per le elementari, la maggior parte sono arrivati da Sondrio. È stato più problematico il caso delle medie, dove su 48 richiesti, sempre per il posto di sostegno, i candidati erano solo otto, ma praticamente tutti con supplenze in altre province. Quindi dovremo mettere mano alle graduatorie di istituto per trovare i sostituti”.

Un altro punto carente è stato rappresentato dai professori di informatica. “Ne cercavamo dodici, si sono presentati in tre, ma prenderà servizio solo un docente. In tutta Italia mancano insegnanti abilitati per questa materia”. Coloro che sono stati nominati ieri prenderanno servizio a partire da martedì.

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati