SCUOLE/IL GRASSI REGISTRA
UN EXPLOIT DI ISCRIZIONI,
CALANO GLI ISTITUTI TECNICI

liceo scientifico grassiLECCO – In base alle domande di iscrizione on-line presentate per il prossimo anno, sempre più studenti lecchesi scelgono un liceo come scuola superiore, mentre calano gli iscritti agli istituti tecnici.

Sul gradino più alto del podio c’è il Liceo scientifico G. B. Grassi, in cui 230 nuovi studenti a settembre inizieranno le lezioni, circa 30 in più rispetto lo scorso anno; bene anche il Medardo Rosso (artistico), dove gli iscritti sono una novantina, 11 in più rispetto lo scorso anno; crescono anche il liceo linguistico del Manzoni, dove le domande di iscrizione sono state circa 130, contro le 12o dello scorso anno.

Tengono botta l’indirizzo classico del Manzoni (59 quest’anno contro 56 l’anno scorso) e l’Istituto tecnico per geometri G. Bovara (40 iscritti). Leggermente in calo il Bertacchi, dove lo scorso anno si erano iscritti in 255, divisi tra 115 ai licei e 140 al professionale, mentre quest’anno le domande presentate sono state 248 (125 licei, 123 professionale), e il Parini, dove gli studenti saranno 174 (7 in meno), di cui solo 18 al professionale. Anche al Fiocchi diminuiscono gli studenti al professionale, mentre aumentano negli indirizzi liceali, calando comunque nel complesso di 5 unità. Sono invece 13 gli studenti in meno al Badoni.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati