SFOGHI IN RETE SUI MIGRANTI.
PER I GD “ODIO E INTOLLERANZA
NON VINCERANNO SULL’UMANITÀ”

LECCO – “La storia insegna, ma non ha scolari” scriveva Antonio Gramsci, e, leggendo i commenti che in queste ore stanno comparendo sulle pagine Facebook di alcuni popolari quotidiani online lecchesi, riferiti ai migranti ospitati al Bione, non si può che dargli – per l’ennesima volta – ragione.

commenti migranti

Tali commenti, per i toni e i contenuti, riportano ad una delle epoche più nefaste della storia dell’uomo, quando la ragione cedette il passo alla barbarie. Duole constatare come ciò stia accadendo di nuovo, dietro la spinta di sciacalli politici che, per una manciata di voti in più, cavalcano il dolore di esseri umani che hanno messo a repentaglio la propria vita nella speranza di un avvenire migliore.

Qui non ci sono in gioco solo la solidarietà e il rispetto. Si tratta di umanità. E noi, GD Lecco, ci batteremo fino all’ultimo secondo perché essa non scompaia fagocitata dalle onde nere dell’odio e dell’intolleranza.

Restiamo umani, sempre.

Logo GD

 

Giovani Democratici
Federazione provinciale di Lecco

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Giovani, politica, Immigrazione, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati