SIRONE, IL CASO: PIU’ DI 1.000 EURO
PER RECUPERARNE 12,70

ermanno buzziSIRONE – Serviranno più di mille euro per recuperarne ben 12,70. E’ la denuncia di Ermanno Buzzi, consigliere comunale in minoranza a Sirone, che attacca la giunta guidata da Matteo Canali, accusata di spendere soldi inutilmente. “Nel gennaio 2013 un residente di Sirone aveva avuto un incidente in via Minzoni per colpa del ghiaccio. L’amministrazione ha multato il conducente, ma il giudice di pace ha successivamente annullato il verbale”.

Fin qui tutto ok. “Poi, giusto dieci giorni prima delle elezioni, la giunta ha approvato una delibera per andare in Appello. Ma il valore della causa è di 49,70 euro che, con il pagamento unificato di 37 euro, in pratica è di appena 12,70 euro. E l’avvocato a cui si sono affidati ha chiesto come anticipo 1.342 euro“.

Lo scorso 27 maggio, subito dopo le elezioni vinte ancora da Canali, la giunta ha quindi proceduto. “Non l’hanno utilizzata in campagna elettorale perché sapevano che avrei cavalcato questo spreco. E’ vergonoso”.

La battaglia sarà portata avanti dai membri dell’opposizione di Sirone. Buzzi infatti, come aveva promesso da giorni, nella giornata di mercoledì si è dimesso per lasciare spazio ai giovani.

F. L.

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati