SOLIDARIETÀ: GLI ALPINI DI LECCO
IN PRIMA LINEA, 4200 EURO
ALLA CASA PER PERSONE DISABILI

casa orizzonteLECCO – Quando c’è bisogno di solidarietà e di soccorso si può star certi che all’orizzonte spunterà qualche “penna nerapronta a servire il prossimo. Così è successo a fine marzo quando la Casa L’Orizzonte, una comunità di accoglienza, situata in centro Lecco, per persone disabili che non hanno più famiglia o la cui famiglia non è più in grado di occuparsi di loro, si è trovata in forti difficoltà economiche e ha chiesto aiuto al sindaco Virginio Brivio.

Dati gli alti obiettivi sociali e sanitari che la casa si propone – garantire la promozione dell’autonomia personale e dell’affermazione di sé degli ospiti, la collaborazione  e la solidarietà reciproca, l’apertura al territorio al fine di creare una rete di legami affettivamente significativi, il costante e il prezioso dialogo con i  famigliari/caregivers degli ospiti – i costi di gestione sono particolarmente onerosi e devono anche ricoprire l’ordinaria o straordinaria manutenzione degli spazi di un edificio abitato da tante persone, fino a 10, (acquisto o manutenzione arredi, elettrodomestici, tinteggiatura, vacanze…). Se a ciò si aggiunge che le uniche entrate del servizio derivano dalle rette pagate dai famigliari e le donazioni da parte di enti o privati, si capisce come la situazione non sia per nulla facile.

Interpellato direttamente dalla cooperativa sociale “La Vecchia Quercia” di Calolziocorte, a cui è stato affidato il servizio, il sindaco ha poi reindirizzato la richiesta d’aiuto agli Alpini di Lecco, che in brevissimo tempo hanno deciso di devolvere 4.200 euro per le spese extra che oberavano il conto di quest’anno: un contributo per la vacanza al mare degli ospiti, l’acquisto di materassi e di una nuova cappa per la cucina.

Non può, dunque, che ringraziare i membri della sezione Ana Virginio Brivio: “Un grazie di cuore agli Alpini di Lecco e al loro presidente Marco Magni per i momenti di spensieratezza che hanno condiviso con gli ospiti e gli operatori della Casa L’Orizzonte a Lecco. Grazie al loro generoso contributo, inoltre, le persone seguite dalla Comunità potranno contare su nuove attrezzature e godere di momenti di socialità durante il periodo estivo, in cui è ancora più forte il bisogno di stare insieme e alleggerire in qualche misura il gravoso compito delle famiglie”.

C. S. 

alpini lecco

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati