SPEDIZIONE IN HIMALAYA:
LA POLITICA (INDIANA) COSTRINGE
AD UN CAMBIO DI PROGRAMMA

spazzadeschi himalayaCASARGO – Cambia una delle vette da scalare e soprattutto il picco più alto verrà attaccato solo l’anno prossimo, ma la “Valsassina Expedition Italy“, spalmata tra maggio 2016 e giugno 2017 si farà lo stesso.

A volte il diavolo ci mette la coda, stavolta è incarnato dal Ministro della Difesa indiano che ha chiuso il versante nord del Kamet, la vetta a quota 7.756 che rappresentava il vero obiettivo di Flavio Spazzadeschi e i suoi 5 compagni di avventura. I problemi sono politici e militari, siamo al confine con la Cina e così si comincia a capire uno dei perché della difficile frequentazione degli scalatori in quella zona dell’Himalaya…

LEGGI TUTTO SU VALSASSINANEWS

 

 

Pubblicato in: Dal mondo, Montagna, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati