SPUNTANO DIECI CASE INTESTATE
ALL’EX CAPO DELLA POLSTRADA
DI LECCO MARIELLA RUSSO.
INDAGINE A BERGAMO PER FALSO

RUSSO MARIELLABERGAMO – Risulterebbe proprietaria di 15 immobili, di cui una decina sarebbero unità abitative, l’ex comandante della polstrada di Lecco e oggi vicequestore a Bergamo Mariella Russo. Così scrive l’edizione bergamasca del Corriere della Sera.

Una scoperta che alimenta la curiosità degli inquirenti che da qualche mese stanno valutando la posizione dell’ufficiale di polizia, al momento è accusata per falso. Esiste infatti una sproporzione tra la situazione patrimoniale del vicequestore Mariella Russo e gli stipendi incassati in oltre vent’anni di carriera nella polizia di Stato? La risposta non è affatto semplice.

Tutto è partito da un documento prodotto a luglio dalla poliziotta e intestato alla prefettura che gli inquirenti ritengono essere farlocco. A novembre una perquisizione in due appartamenti a disposizione della Russo portò al ritrovamento di 10mila euro in contanti e di molti quadri, non da museo ma comunque di un certo valore commerciale. La procura dovrà quindi fare chiarezza su tutto anche a tutela della vicequestore Mariella Russo.

> TUTTI I DETTAGLI CORRIERE.IT

 

Pubblicato in: Dal mondo, Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati