SS36, AL VIA DA OGGI LA MESSA
IN SICUREZZA DEL CANTIERE
PER LA CICLOPEDONALE

LECCO – L’Anas comunica che, in seguito al recesso dal contratto sottoscritto con il Consorzio stabile Aedars S.c.a.r.l. per la realizzazione della passerella ciclopedonale lungo la strada statale 36, tra il centro abitato di Abbadia Lariana e località Pradello, con prolungamento fino alla località Caviate, nel Comune di Lecco, hanno preso il via da questa mattina le attività di messa in sicurezza del cantiere disposte da Anas “per ripristinare le condizioni di normale esercizio lungo la viabilità stradale interessata dai lavori”.

I lavori dureranno 10 giorni e riguarderanno essenzialmente la rampa d’uscita della 36 in direzione sud, sino alla viabilità comunale di Lecco, in località Caviate.

Le attività di messa in sicurezza – eseguite dall’Anas tramite un’impresa di manutenzione – consisteranno nella rimozione delle barriere tipo new-jersey poste a protezione delle aree di cantiere, nel rifacimento di alcuni tratti della pavimentazione con apposizione di segnaletica definitiva, sia orizzontale che verticale, nella sistemazione di alcuni tratti di barriere metalliche e nell’installazione di recinzioni per circoscrivere le aree interessate dal cantiere.

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti