STUDENTI E TRASPORTO PUBBLICO,
UN QUESTIONARIO PER PORTARE
IN REGIONE PROPOSTE E PROBLEMI

Consulta provinciale studenti

LECCO – Quali mezzi di trasporto utilizzano gli studenti della provincia di Lecco per recarsi a scuola? Da una settimana a questa parte tutti gli allievi delle scuole secondarie di secondo grado possono compilare a questo link un questionario progettato per monitorare la mobilità degli studenti. Non si tratta di un’iniziativa isolata ma di un’azione promossa in tutta la Lombardia dalle Consulte Provinciali Studentesche.

Nel questionario gli studenti sono tenuti ad indicare la città di provenienza, il numero e la tipologia di mezzi di trasporto dei quali usufruiscono, il tempo impiegato per raggiungere l’edificio scolastico. Viene in particolare richiesto un parere sulle migliorie necessarie nella gestione del trasporto pubblico: maggiore frequenza di corse, maggiore affidabilità e pertanto minori ritardi, possibilità di acquistare biglietti integrati o di fruire di riduzioni, potenziamento delle linee ed aumento delle fermate.

La somministrazione dei questionari si inserisce nel tentativo da parte delle Consulte di collaborare proficuamente con Regione Lombardia partecipando alla Conferenza del trasporto pubblico locale. Come ha sottolineato Lorenzo Pedretti, presidente del Coordinamento delle consulte, “era già stata inviata una nota alla precedente Giunta, senza tuttavia ottenere alcun riscontro. La speranza è che la nuova legislatura offra maggiori occasioni di confronto”. Il questionario è quindi la premessa necessaria ad instaurare un dialogo con la Regione: nelle mani anche degli studenti di Lecco la possibilità e la responsabilità di partecipare.

I.N.

 

Pubblicato in: Giovani, politica, Città, Hinterland, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati