SVERSAMENTO NEL PIOVERNA.
A PROCESSO ROMITI JR
DIFESO DALLA BONGIORNO

romiti bongiornoLECCO – Sono iniziate al Palazzo di Giustizia del capoluogo le fasi preliminari per il processo che vede imputato Pier Giorgio Romiti in quanto presidente del consiglio d’amministrazione dell’azienda brianzola cui Taceno affidò la gestione del Servizio Idrico Integrato.

54enne, figlio di Cesare Romiti che già fu presidente e a.d. di Fiat, Romiti Jr è chiamato a giudizio per frode e violazione delle normative ambientali. A difenderlo l’avvocato accanto a Giulio Andreotti per mafia, Giulia Bongiorno.

> Continua a leggere su Valsassinanews

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Città, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati