TENTATO OMICIDIO DELLA MADRE
FORSE UNA PERIZIA PSICHIATRICA
PER IL 51ENNE DI GARLATE

tribunale lecco 11GARLATE – Non è escluso che il 51enne di Garlate che ha aggredito in piena notte l’anziana madre ed ora agli arresti con l’accusa di tentato omicidio aggravato da vincoli di parentela verrà sottoposto a perizia psichiatrica. Non è ancora ufficiale ma l’eventualità trapela dalle pagine lecchesi de Il Giorno.

F.A., un insospettabile padre di famiglia, gran lavoratore e apparentemente senza scheletri nell’armadio, tentò di soffocare la madre 83enne cogliendola nel sonno, inscenando poi una rapina alla reazione di lei. La donna infatti reagì con forza all’aggressione e riuscì ad attivare l’apparecchio che in automatico fa partire richieste di soccorso ai parenti. Il figlio venne ritrovato scosso e bagnato nei pressi del terzo ponte, e interrogato dagli inquirenti raccontò di una banda di rapinatori. Versione subito poco chiara, tanto che prima di sera l’uomo ammise le proprie responsabilità.

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati