TENTORI (PD): IL GOVERNO RASSICURA SUI COSIDDETTI “ESODATI DEL SANGUE”

veronica tentoriROMA – La parlamentare lecchese del PD Veronica Tentori interviene dopo il nuovo capitolo della vicenda legata alle giornate lavorative dei donatori di sangue, incredibilmente escluse dal computo previdenziale.

“E’ finalmente arrivata la risposta all’interpellanza urgente presentata dal Partito Democratico, di cui sono firmataria, relativa ai cosiddetti “esodati del sangue”. Il sottosegretario Santelli ha espresso l’intenzione del Governo di intervenire per trovare una soluzione soddisfacente per coloro che adempiono a questo compito di alto valore sociale e morale, ed ha dichiarato il parere positivo all’emendamento presentato al Senato dal PD sul Decreto 101 e la volontà di risolvere in via amministrativa le situazioni pendenti. L’impegno quindi è quello di garantire ai donatori di sangue tutte le prerogative di legge, come succedeva in passato, così che le giornate in cui si effettua la donazione tornino ad essere conteggiate ai fini previdenziali.”

“Sono soddisfatta di questo importante risultato. L’impegno per garantire le tutele ai donatori di sangue, i quali con un incredibile gesto di civiltà e solidarietà consentono di mantenere la raccolta di sangue ai livelli necessari al raggiungimento dell’autosufficienza, è doveroso. Continuerò quindi, con i miei colleghi del Partito Democratico, a vigilare sulla vicenda affinchè il Governo lo rispetti.”

Pubblicato in: Città, Economia, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti