TERRORISMO/LASCIA IL MARITO
E SI ARRUOLA COL FIGLIO PICCOLO.
RICERCATA, ABITAVA NEL LECCHESE

jihadistiLECCO – Aveva abbandonato due anni fa il marito e le due figlie maggiorenni per andare in Siria con il figlio minore e arruolarsi nell’Isis. Per la donna, di origine albanese e residente nel lecchese, è stato emesso dal gip di Milano un’ordinanza di custodia cautelare in carcere con le accuse di associazione a delinquere con finalità di terrorismo internazionale. L’indagine ha accertato il percorso di radicalizzazione della donna.

> Leggi la cronaca su Repubblica.it

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati