“LECCO CITTA’ DEL MANZONI”: POCHI SOLDI MA MOLTI EVENTI PER CELEBRARE LO SCRITTORE

manzoni monumentoLECCO – La crisi non ferma lo spirito culturale lecchese. Torna anche quest’anno “Lecco città  del Manzoni”. Malgrado quanto a disposizione dal comune di Lecco si sia ridotto alla somma di 10mila euro, quando invece nel 2010, anno di nascita della manifestazione, era cinque volte tanto, il programma resta ricco di eventi. Dal 7 ottobre infatti saranno circa 30 gli eventi dedicati al celebre scrittore icona della tradizione locale.

“Nonostante il ridicolo budget  abbiamo deciso di proporre anche quest’anno la manifestazione – spiega Michele Tavola, assessore alla Cultura -, con la speranza che  questa possa diventare un trampolino di lancio per quando arriveranno tempi migliori”. “Abbiamo deciso di proporre una lettura pop del Manzoni – continua l’assessore – per far avvicinare tutti alla sua figura e alle sue opere, non solo a chi già lo concosce”.

L’inaugurazione di “Lecco città del Manzoni 2013” è prevista per domenica 13 ottobre con la visita guidata ciclabile “Lecco ‘600: dalle fortificazioni del Borgo al confine veneziano di Chiuso”. Seguirà quindi una serie di appuntamenti divisi per aree tematiche: “Luoghi da vivere“, “Antonio Stoppani: lingua e linguaggi“, “Alessandro Manzoni: lingua e linguaggi” e “delizie in villa“, fino al 27 ottobre giorno di chiusura della rassegna.

All’interno della manifestazione ci sarà anche il “premio letterario internazionale Alessandro Manzoni città di Lecco” che si svolgerà dalle 17 di sabato 19 ottobre al Teatro della Società.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati