I CRESIMATI DALL’ARCIVESCOVO.
TRA I CINQUANTAMILA DI SAN SIRO
6.664 GIOVANI LECCHESI: LE FOTO

HNI_0067MILANO – Oltre 50mila ragazzi tra cresimandi e neocresimati accompagnati da catechisti, genitori, padrini e madrine, hanno affollato lunedì pomeriggio le gradinate dello stadio “Meazza” a San Siro in occasione dell’incontro con l’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola (originario di Malgrate). A rappresentare Lecco il Vicario Episcopale Monsignor Maurizio Rolla con i 6644 giovani provenienti della Zona Pastorale III (quella appunto di Lecco).

Una festa di preghiere e canti, con spettacoli e coreografie all’insegna della Lettera Pastorale “Il campo è il mondo“, ispirata alla parabola del buon grano e della zizzania.

Cresimandi_San Siro“Voglio dire che Milano ha bisogno di questi ragazzi, che un fenomeno di questo genere è un segno di speranza per il futuro: questa è una delle vie a partire dalle quali possiamo puntare ad avere un’anima che ci renda finalmente un metropoli capace di costruire e di fondere insieme la pluralità delle forme, delle culture, delle istanze e delle esigenze”.

Così, con un invito a “raccontare” il cardinale Scola ha definito il senso del suo incontro annuale con cresimandi e cresimati 2014.

SCOLA A SAN SIRO

“Dovete raccontarlo – ha aggiunto -, perché è necessario in un clima che è provato da grandi fatiche, ma che, spesso, è anche distratto. Certo, questi ragazzi hanno bisogno della nostra compagnia, ma anche essendo piccoli, hanno capito benissimo il significato di questo nostro essere qui oggi. Mi auguro che Milano comprenda e valorizzi tutto ciò, pensiamo solo alle 15-20mila famiglie che vivono ogni giorno, nella prova anche coniugale, nella difficoltà del lavoro. Di questo occorre parlare di più”.

S. M. T.

IN QUESTA PAGINA ALCUNE FOTO DEI RAGAZZI DI BALLABIO A SAN SIRO

SAN SIRO

 

 

Pubblicato in: Religioni, Giovani, Città, Hinterland, Ballabio, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati