LECCO: TRENI FERMI PER IL VENTO.
TETTOIA SULLA LINEA ELETTRICA.
STAZIONE CHIUSA PER ORE

Trenord informaLECCO – Le raffiche di vento che da questa notte stanno spazzando la provincia hanno causato gravi danni anche alla circolazione ferroviaria. Colpita in particolar modo la stazione di Lecco dove il vento ha divelto parte della copertura in lamiera di un edificio adibito a deposito.

Il materiale spostato dal vento ha in parte invaso i binari coinvolgendo anche la linea elettrica. Le opere di rimozione dello stesso stanno comportando l’interruzione del traffico ferroviario.

Per agire in completa sicurezza l’intera linea elettrica della stazione è stata disalimentata. Vigili del fuoco e tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per ripristinare al più presto i servizi.

Per il momento nessun convoglio può transitare per la stazione. Tale condizione si ripercuote su tutte le tratte interessate dallo scalo lecchese che stanno registrando ritardi, limitazioni di percorso e cancellazioni.

Sul sito internet di Trenord è possibile monitorare in tempo reale la criticità che ha colpito Lecco e le soluzioni attivate quali bus sostitutivi.

Verso le ore 19 Trenord ha comunicato di aver riparato il danno, quindi il servizio ferroviario sta gradatamente tornando alla normalità.

“Il danno provocato dal forte vento, che ha trascinato una tettoia in lamiera contro la linea elettrica della stazione di Lecco, è stato riparato dai tecnici di RFI. La circolazione sta riprendendo in maniera graduale”.

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati