TRENORD: DA FEBBRAIO
RINCARO DEI BIGLIETTI.
DUE EURO PER IL MENSILE

Parodia Trenord  3MILANO – Dal prossimo 1° febbraio viaggiare con Trenord costerà il 4% in più. Gli aumenti sono stati deliberati dalla regione Lombardia per far fronte ai tagli delle risorse. Il costo degli abbonamenti mensili aumenta così di 2 euro, l’annuale fino a 20 euro.

“Aumento ingiustificabile” per il consigliere regionale del partito democratico Raffaele Straniero. “Senza investimenti il servizio rimarrà sempre lo stesso, insufficiente e carente. E’ vero che le risorse sono diminuite ma la Regione aveva tutto il dovere di affrontare il problema seriamente e non scegliendo la solita scorciatoia dell’aumento tariffario. Le indicazioni sono contenute nella legge approvata due anni fa e mai messa in pratica: razionalizzazione del servizio, integrazione tariffaria e istituzione delle agenzie che vorrei ricordare avrebbe fruttato un risparmio di ben 145 milioni di euro. Con il cambio di guardia all’assessorato ai Trasporti ci attendiamo che qualcosa si muova”.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati