TRIBUNALE: IN ARRIVO 600MILA EURO PER LE SPESE
SOSTENUTE DAL COMUNE

TRIBUNALE LECCOLECCO – Il Comune di Lecco riceverà i soldi delle spese per il Tribunale. A due mesi di distanza dalla presentazione dell’interpellanza urgente sul rimborso delle spese per la gestione dei tribunali, avanzata dal parlamentare del Partito Democratico Gian Mario Fragomeli e sottoscritta da oltre 30 deputati, sono arrivati i primi risultati.

Nel decreto emanato dal ministero di Giustizia – successivamente alla sollecitazione del parlamentare lecchese – sono state infatti stanziate finalmente le risorse a copertura delle spese anticipate dai Comuni, dove hanno sede tribunali e uffici del Giudice di Pace e destinate al funzionamento dei tribunali per l’anno 2011. Per il comune di Lecco, evidenzia Fragomeli, “si tratta di ben 592.010,09 euro: risorse fondamentali che, in parte, potranno attenuare le annose difficoltà dei vincoli sul bilancio comunale”.

È soddisfatto Virginio Brivio, sindaco del capoluogo: “Con questo provvedimento ministeriale il Comune vede riconosciuto ben oltre il 90% della spesa sostenuta e iscritta nel proprio bilancio, a dimostrazione di una macchina comunale capace e puntuale nella contabilizzazione delle risorse”.

Fragomeli conclude ribadendo come “il confronto con il Ministero proseguirà allo scopo di ottenere i congrui rimborsi delle spese anticipate dai Comuni anche negli anni 2012, 2013 e 2014”.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati