TUTTI BOCCIATI I CANDIDATI
AL POSTO DI DIRIGENTE IN COMUNE.
DA 104 A SETTE, ORA SI RIPARTE

PALAZZO BOVARA LECCOLECCO – Niente da fare per Palazzo Bovara, condannato a passare altri mesi senza un dirigente titolare per l’Area 4 (Promozione delle attività culturali e formative, del turismo e dello sport). Il posto è vacante da quasi un anno, da quando la storica e mai più di oggi insostituibile Giovanna Esposito è andata in pensione.

Aperte le selezioni si candidarono in 104, ma nessuno di loro è riuscito a superare le selezioni. La prima scrematura avvenne a monte, dell’enormità di aspiranti infatti solo 60 si presentarono al Politecnico per il concorso. Di questi, appena sette superarono la prova e vennero ammessi ai test finali di giovedì e venerdì scorso.

Prove troppo difficili a quanto pare, o candidati non all’altezza, fatto sta che nessuno è riuscito ad ottenere nello scritto i 18/trentesimi necessari per passare all’orale ed eventualmente conquistarsi il posto dirigenziale.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati