TUTTO NEL PRIMO TEMPO:
VIRTUS BERGAMO-OLGINATESE 2-0

Fabio Gatto Corti OlginateseALZANO LOMBARDO – Galeotto fu il primo tempo. Idee scarse, poca determinazione e un’organizzazione non proprio perfetta. La Virtus Bergamo ne approfitta, giunge all’intervallo sul doppio vantaggio e si salva nella ripresa, quando l’Olginatese reagisce ma sbaglia occasioni da gol a ripetizione.

La trasferta infrasettimanale in quel di Alzano Lombardo porta in dote la prima sconfitta, 2-0, in campionato per i bianconeri, decretata dalle reti nel primo tempo di Vitali, su assist di Germani, e dello stesso Germani, su geniale imbeccata di Amodeo. Diverse le occasioni avute dai padroni di casa nel corso della prima frazione. Fra queste anche un tiro di Morosini respinto da Mara e una conclusione da lontano di Lemma passata vicino all’incrocio dei pali.

L’Olginatese reagisce solo nella ripresa, sfiorando il gol tre volte nei primi otto minuti con Menegazzo, chiuso in uscita da Bacuzzi, Arioli, il cui gran destro da fuori viene respinto con una miracolo dallo stesso Bacuzzi, e infine Mara e Corti, che mancano la deviazione vincente a due passi dalla porta su punizione tagliata di Arioli. Ma il destino è clemente e regala un’altra occasione importante verso la mezz’ora: un tiro deviato di Palmieri diviene infatti un assist perfetto per Mazzini, che calcia clamorosamente addosso al portiere con tutto lo specchio della porta a disposizione.

Niente da fare, vince la Virtus Bergamo, al primo storico successo casalingo. L’Olginatese resta ferma a 2 punti in classifica e si proietta ora al derby di domenica contro il Lecco.

VIRTUS BERGAMO – OLGINATESE 2-0

MARCATORI: Vitali 23′pt, Germani 33′pt.

VIRTUS BERGAMO: Bacuzzi, Ravot, Zinetti, Tognassi, Lemma, Deri, Vitali, Zanola (Zanga 36′st), Amodeo, Morosini (Bosio 9′st), Germani. All. Inversini.

OLGINATESE: Celeste, Corti, Menegazzo, Nasatti, Ronchetti, Mara, Piantoni (Aquaro 1′st), Arioli (Maresi 27′st), Mazzini, Rebecchi, Rada (Palmieri 1′st). All. Corti.

ARBITRO: Catastini di Pisa

AMMONITI: Zanola, Morosini, Tognassi, Amodeo, Zinetti, Bacuzzi (V); Nasatti, Arioli e Ronchetti (O).

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati