UN CORO TUTTO AL FEMMINILE,
“CARMINA MEA” SI PRESENTA:
INTERVISTA ALLA SUA MAESTRA

Anna VascakovaLECCO – Il “Carmina Mea” è sicuramente uno dei cori apprezzati e più conosciuti in città e sul territorio della nostra provincia. Collabora stabilmente con Harmonia Gentium ed è stato protagonista di molti concerti in Italia e all’estero. Settembre è il mese della ripresa anche per questa formazione composta da sole donne e ne abbiamo approfittato per scambiare due parole con la Maestra Anna Vascakova che da sempre ne è alla guida.

Maestra, perché, anzitutto, cantare in un coro?
Il canto corale è un’occasione straordinaria per stare insieme e condividere una passione. Se la musica unisce, il cantare assieme massimizza questa unione perché in un coro ciascuno canta per l’altro.

Qual è la prima qualità di un bravo corista?
Direi quella di mettersi a disposizione degli altri e capire che ci potrà essere una buona esecuzione solo se il coro canta veramente come un coro e non come una somma di singole voci.

E poi, come ha detto prima, serve la passione.
Senza questa non si fa nulla e non vale solo per un coro, ovviamente.

Il coroIl Carmina Mea ha da poco ripreso l’attività dopo la pausa estiva. Quali sono i programmi?
Vogliamo rivedere e ampliare il repertorio ma, soprattutto, vorremmo inserire nuove coriste, per cui approfitto di questa intervista anche per invitare chi fosse interessata a contattarci.

A proposito del repertorio cosa ci può dire?
Il coro affronta brani che spaziano dal gregoriano al musical attraversando quasi tutti i generi. Penso che la nostra caratteristica principale sia proprio quella di essere in grado di proporre programmi molto vari e interessanti per il pubblico.

Il Carmina Mea non è solo un coro, però.
No, noi preferiamo chiamarla “scuola di canto”, perchè così è effettivamente. Abbiamo sempre cercato di crescere qualitativamente attraverso le lezioni di vocalità che fanno parte del normale lavoro del coro. D’altronde con un repertorio variegato come il nostro essere preparati vocalmente è un obbligo.

Dove si svolgono le prove?
Siamo al Liceo Leopardi, a Lecco nel rione di Rancio, e attualmente sia prove che vocalità sono programmate al mercoledì dal tardo pomeriggio a sera.

Facciamo quindi un appello a tutte le potenziali coriste?
Volentieri. Chi fosse interessata a prendere contatto con il coro può chiamarmi al 3493258582 oppure mandare una mail all’indirizzo anna.vascakova@tiscali.it.

Il messaggio è stato inviato ed ora non rimane che aspettare venga raccolto. Nel frattempo ringraziamo la Maestra Anna e auguriamo buon canto a lei ed alle sue coriste sperando di avere presto l’occasione di poterle ascoltare.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati