UN MILIONE E 100 MILA EURO
PER L’OSPEDALE MANZONI:
ECCO COME VERRÀ INVESTITO

ospedale leccoLECCO – L’azienda ospedaliera della Provincia di Lecco ha ricevuto da Regione Lombardia un consistente contributo finalizzato alla sostituzione di apparecchiature sanitarie.

Il finanziamento riconosciuto dalla giunta regionale è di  un milione e 100 mila euro: con esso si comincia a rimpiazzare gran parte della strumentazione clinica del blocco operatorio e della neonatologia del Manzoni (ma non solo) che risalgono all’avvio dell’attività dell’ospedale di Lecco nella nuova sede di via dell’Eremo.

Il contributo regionale consentirà di acquisire una nuovissima e completa centrale di monitoraggio, comprensiva di 26 monitor destinati al nido, alla patologia neonatale e alla terapia intensiva neonatale. Il sistema, di ultimissima generazione, consente il monitoraggio dei parametri vitali del neonato e la tracciabilità di tutti i contenuti clinici della degenza dei piccoli pazienti. L’investimento complessivo sarà di 350.000 euro.

CARDIOCHIRURGIAQuasi 530.000 euro saranno, invece, destinati al blocco operatorio: si tratta di sei apparecchi per anestesia comprensivi di monitor, di sei elettrobisturi (strumenti chirurgici per il taglio elettrico dei tessuti) e di cinque lampade scialitiche, il sistema di illuminazione uniforme del campo operatorio.

Investimenti “minori” , per un ammontare complessivo di 121.000 euro,  riguarderanno, altresì,  l’acquisizione di un tavolo chirurgico radiotrasparente per interventi urologici ambulatoriali e di un ortopantomografo (apparecchiatura radiologica per panoramiche dentali) destinato all’ospedale di Bellano.

Infine 101.000 euro saranno finalizzati all’acquisto di apparecchiature varie: tra esse cinque defibrillatori cardiaci e una cella frigorifero per i farmaci.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati